Seleziona una pagina

Anche le turbine idroelettriche Banki della linea IREM Ecowatt Hydro possono essere realizzate in versione certificata DM 174/2004 per utilizzo su acque potabili.
Se pur le più frequenti applicazioni idroelettriche nel settore degli acquedotti rientrino nel campo di lavoro delle turbine ad alto salto, quello delle ormai consolidate Pelton IREM Ecowatt Hydro, spesso in impianti acquedottistici risulta utilizzabile a scopo idroelettrico un potenziale caratterizzato da portate medio alte e salti più ridotti. In questi casi è ideale l’utilizzo di turbine Banki. L’estrema affidabilità e semplicità delle macchine Banki IREM Ecowatt Hydro, caratterizzate da sistemi oil-free e fabbricate attraverso processi industriali severamente controllati, permette la realizzazione di turbine idroelettriche adatte ad entrare in contatto con acque destinate al consumo umano.

Le turbine destinate ad essere installate su acque potabili devono rispondere a specifici requisiti normativi.
Questo ambito applicativo è regolamentato in Europa dalla direttiva DE 98/83/CE che è stata recepita in Italia dal D.M. 174/2004 posizionandosi tra le normative più restringenti a livello europeo in termini di requisiti di sicurezza e qualità.
Le turbine idroelettriche Banki IREM Ecowatt Hydro per installazione su acquedotto hanno ottenuto la certificazione D.M. 174/2004 in seguito ad un articolato processo di verifica ed implementazione di processi e materiali.

La certificazione D.M 174/204 richiede:

  • Valutazione dei rischi;
  • Utilizzo di materiali e fornitori certificati;
  • Standardizzazione di progettazione e processi produttivi;
  • Esecuzione di prove di migrazione sui componenti finiti lavorati;
  • Controlli, verifiche e collaudi eseguiti in regime di qualità;
  • Manualistica specifica.

Ti potrebbero interessare anche:

Turbine Banki IREM per impianti su DMV

Il DMV, acronimo di Deflusso Minimo Vitale, è definito come la portata d’acqua di rilascio che un’opera di derivazione idraulica deve garantire nel corso d’acqua su cui tale opera insiste.

leggi tutto

Turbine Pelton IREM per Pico Hydro

Questa tipologia di impianti tipicamente viene realizzata quando si è in presenza di utenze elettriche di potenza estremamente ridotta e non si dispone della rete elettrica nazionale.

leggi tutto

IREM produzione di apparecchiature elettroniche ed elettromeccaniche per il controllo della rete

IREM SpA a socio unico

Sede Operativa:

Via Abegg 75
10050 Borgone Susa (TO) – ITALY

Sede Legale:

Via Rocciamelone 58
10050 S.Antonino di Susa (TO) – ITALY

Tel. +39 011 9648211 – Fax +39 011 9648222
E-mail: irem@irem.it

Registro Imprese:

Torino  IT00389630013
Capitale sociale: Euro 1.080.000 int.vers.
P.iva / CF: IT00389630013

DOWNLOAD
HYDRO POWER
NEWSLETTER CONTATTI