Seleziona una pagina
Proprio quando l’Italia si rende protagonista in ambito di ricerca aerospaziale IREM si conferma leader nella produzione di accenditori per l’alimentazione di lampade allo Xenon ad arco corto per la tecnologia di simulazione solare.

Gli ambiti di utilizzo delle lampade Xenon variano dalla ricerca aerospaziale alla ricerca scientifica fino ad arrivare ai processi industriali e di qualifica dei materiali.

simulazione solare: lampade allo Xenon

Nell’ambito della Simulazione solare è fondamentale la sorgente luminosa: costituita tipicamente da una potente lampada a scarica di gas Xeno in grado di emettere luce bianca molto vicina allo spettro solare (circa 6000 K) le cui performance, durata e stabilità dipendono dalla qualità degli alimentatori ed accenditori utilizzati per alimentarla.

SIMULAZIONE SOLARE: alimentatori ed accenditori IREM

Le principali caratteristiche degli alimentatori ed accenditori specifici per lampade DC a scarica di gas allo Xeno per simulazione solare prodotti da IREM sono:

Alimentatori elettronici IREM

  • Affidabilità
  • Basso Ripple di corrente
  • Corrente di lampada stabilizzata
  • Parametri di lampada programmabili e monitorabili
  • Alta efficienza
  • Versioni monofase con PFC da 150W fino a 3000W
  • Versioni trifase da 1000W fino a 10kW
  • Controllo remoto analogico (contatti secchi)
  • Controllo remoto digitale (RS-232, RS-485 – protocollo IREM)
  • Dimensioni e pesi contenuti
  • Versioni per montaggio a rack

Accenditori IREM

  • Affidabilità
  • Dimensioni e pesi contenuti
  • Idonei per la riaccensione a caldo
  • Alimentazione AC o DC
  • Versioni con timer integrato ed accensione automatica
accenditori alta tensione e alimentatori elettronici ed elettromeccanici IREM

Related news:

“BELLA STORIA”: I VINCITORI DEL PREMIO VISITANO LA IREM

È la classe 2D della scuola media Jacquerio di Buttigliera Alta ad aggiudicarsi il primo premio del concorso “Bella Storia” indetto dalla Fondazione Ambienta e dedicato alle tematiche della sostenibilità ambientale che ha coinvolto oltre ottanta istituti.

read more
DOWNLOAD
POWER LIGHTING
NEWSLETTER CONTATTI