Seleziona una pagina

L’utilizzo sempre più diffuso di sistemi di controllo dei carichi attraverso componenti di elettronica di potenza provoca la comparsa di correnti armoniche che circolano nell’impianto.
In contesti industriali con impianti di processo di grossa potenza alimentati in corrente continua il fenomeno assume caratteristiche rilevanti che non è possibile trascurare per l’effetto prodotto sia sugli impianti che sugli altri carichi elettrici.
Le armoniche presenti nell’impianto provocano un generale peggioramento del Power Quality e sono all’origine di numerosi disturbi elettrici quali il sovraccarico della rete di distribuzione, il sovraccarico nel conduttore di neutro, le vibrazioni del nucleo dei trasformatori, le sollecitazioni anomale con il conseguente degrado del dielettrico dei condensatori di rifasamento e, inoltre, vari malfunzionamenti delle utenze elettriche più sensibili.

Per risolvere i problemi di Power Quality di un particolare sito industriale soggetto a considerevoli fluttuazioni di tensione di rete con una importante presenza di correnti armoniche IREM ha sviluppato uno speciale Stabilizzatore di Tensione Sterostab, con potenza nominale di 500 kVA, accoppiato ad un filtro passivo capace di ridurre il contenuto armonico THDi% da un valore iniziale di oltre il 95% a un valore massimo del 5%.
Inoltre, per soddisfare i requisiti imposti da un ambiente di lavoro reso particolarmente critico dalla presenza di polveri conduttive, le apparecchiature sono state realizzate con grado di protezione elevato: IP54.

Lo Stabilizzatore di Tensione Sterostab IREM si integra in maniera ottimale con il filtro passivo poiché annulla sia l’incremento della tensione di linea a vuoto che la riduzione della tensione di linea a pieno carico tipica di questa particolare tipologia di filtri. Questi effetti secondari caratteristici dei filtri L-C vengono del tutto superati per l’azione dello Stabilizzatore di Tensione che dinamicamente compensa il comportamento del filtro svincolandolo dal fattore di carico applicato.

I principali vantaggi, in termini di Power Quality, derivanti dall’utilizzo di uno Stabilizzatore di Tensione dotato di Filtro Passivo THDi% sono:

  • la stabilizzazione della tensione di alimentazione
  • la riduzione del contenuto armonico
  • l’incremento del fattore di potenza
  • la mitigazione dell’insorgenza dei fliker.

Ti potrebbero interessare anche:

POWER QUALITY. Picchi di tensione

IREM ha sviluppato un Alimentatore Integrato di Alta Protezione rispondente ai requisiti tecnici che descrivono le specificità tecniche degli “Absorbeur d’Ondes” (AO).

leggi tutto

POWER QUALITY. Disturbi ad alta frequenza

I disturbi ad alta frequenza sono provocati dagli scintillii generati nei motori elettrici a collettore, dall’“effetto corona” sulle linee ad alta tensione, dallo “starter” delle insegne luminose e dei bruciatori, e dai campi magnetici irradiati dalle emittenti radiotelevisive.

leggi tutto

POWER QUALITY. Armoniche variabili

Le armoniche di tensione e di corrente sovrapposte alla fondamentale hanno effetti combinati sugli equipaggiamenti e dispositivi allacciati alla rete elettrica. Alcuni carichi non lineari determinano un contenuto armonico distribuito in uno spettro molto ampio, variabile quindi sia nell’ordine armonico che in intensità.

leggi tutto

POWER QUALITY. Le armoniche nell’alimentazione elettrica

Le armoniche negli impianti elettrici sono correnti elettriche o tensioni elettriche sinusoidali che hanno una frequenza pari a un multiplo intero della frequenza del sistema di distribuzione, denominata frequenza fondamentale. Esse, sovrapponendosi rispettivamente alla corrente fondamentale e alla tensione fondamentale provocano la distorsione della forma d’onda.

leggi tutto

POWER QUALITY. Gli squilibri di tensione

Gli squilibri di tensione sono uno dei problemi di Power Quality più comuni nelle reti elettriche trifase. Essendo spesso trascurati, possono diventare causa di gravi danni ad apparecchiature elettriche ed elettroniche.

leggi tutto

IREM produzione di apparecchiature elettroniche ed elettromeccaniche per il controllo della rete

IREM SpA a socio unico

Sede Operativa:

Via Abegg 75
10050 Borgone Susa (TO) – ITALY

Sede Legale:

Via Rocciamelone 58
10050 S.Antonino di Susa (TO) – ITALY

Tel. +39 011 9648211 – Fax +39 011 9648222
E-mail: irem@irem.it

Registro Imprese:

Torino  IT00389630013
Capitale sociale: Euro 1.080.000 int.vers.
P.iva / CF: IT00389630013

DOWNLOAD
POWER QUALITY
NEWSLETTER CONTATTI