Seleziona una pagina
POWER QUALITY
PROTEZIONE RETE ELETTRICA E RISPARMIO ENERGETICO

LA PROPOSTA IREM

STABILIZZATORI DI TENSIONE

Ministab – Sterostab

CONDIZIONATORI DI RETE

Ministatic – Steroguard

GRUPPI DI CONTINUITÀ

Minipower – Steropower

ECONOMIZZATORI DI ENERGIA

Ecostab – Ecobuck

POWER QUALITY

Non esiste una definizione formale (o univoca, accademica ecc.) del termine “Power Quality”, tuttavia è consuetudine tecnica riferirsi al “Power Quality” come l’idoneità dell’energia elettrica ad alimentare gli apparecchi utilizzatori.
La “Power Quality” è intrinsecamente legata all’interazione tra il sistema elettrico di alimentazione ed i carichi; il termine fa riferimento sia alla qualità della tensione che alla qualità della corrente.
Qualsiasi scostamento dalle condizioni ideali di alimentazione manifestato in tensione, corrente, o deviazioni di frequenza – che è causa di guasti o di cattivo funzionamento di una apparecchiatura alimentata – costituisce una problematica di “Power Quality”. Una scarsa Power Quality causa inevitabilmente dei problemi a motori, dispositivi di azionamento, sistemi di illuminazione e reti informatiche.
Molti utilizzatori di impianti e apparecchiature di processo sottovalutano gli effetti di una scarsa Power Quality, che in termini di fuori servizio, mancata produttività, perdita di dati e danni alle apparecchiature possono essere davvero notevoli.
Una ridotta “Power Quality” può inoltre dare luogo a elevate spese di energia elettrica impreviste e causare l’applicazione di sanzioni dovute all’inquinamento della rete di alimentazione.
Gli utenti con problemi interni di qualità dell’alimentazione, responsabili di “inquinamento” della rete, finiscono per danneggiare altri utenti collegati al nodo di rete ed influiscono negativamente sulla capacità delle sottostazioni di soddisfare i requisiti di qualità dell’alimentazione.
L’interdipendenza tra i diversi sistemi non fa altro che aumentare la vulnerabilità delle apparecchiature ai problemi di Power Quality, ogni impianto e ogni azienda hanno inoltre dei sistemi strategici per la propria attività ed eventuali problemi di Power Quality possono determinarne l’interruzione del funzionamento in qualunque momento.

PROBLEMA: DISTURBO

SOLUZIONE: IREM

Variazioni di tensione simmetriche - Power Quality IREM
VARIAZIONI DI TENSIONE CON FASI SIMMETRICHE
Essendo soggette a continue variazioni di carico, le linee di distribuzione non possono garantire una tensione costante. Pertanto le apparecchiature elettriche di solito funzionano correttamente con tolleranze di almeno il +/- 5% rispetto al valore nominale. Infatti i produttori di energia elettrica “per contratto” prevedono una variazione del +/-10%. Questo limite tuttavia è spesso superato a causa di “variazioni lente” (abbassamenti di tensione provocati da linee sottodimensionate e sovraccarichi), “sovratensioni” (sensibili aumenti del valore efficace della tensione di linea che si verificano quando le industrie non assorbono energia), e di “variazioni rapide” (abbassamenti provocati ad esempio dall’inserzione di utenze come: lampade a scarica, puntatrici, grossi motori elettrici, ecc.).
STABILIZZATORI DI TENSIONE

Serie T

Variazioni di tensione asimmetriche - Power Quality IREM
VARIAZIONI DI TENSIONE CON FASI ASIMMETRICHE
L’asimmetria, altrimenti detta squilibrio di tensione è una problematica che affligge le reti trifase, può causare gravi danni alle apparecchiature, ma viene spesso trascurata. Per esempio, uno squilibrio di tensione del 2,3% su un motore a 400 V comporta uno squilibrio di corrente pari a quasi il 18%, causando un innalzamento della temperatura di 30 °C.
STABILIZZATORI DI TENSIONE

Serie Y – Serie M

Picchi di tensione - Power Quality IREM
PICCHI DI TENSIONE
Sono disturbi impulsivi di brevissima durata, pericolosi per le utenze più suscettibili perché raggiungono valori di tensione di migliaia di volt. Sono causati non solo da commutazioni sulle linee ad alta tensione, inserzioni di condensatori di rifasamento, fulmini, e disinserzioni di carichi con alta potenza reattiva, ma anche da carichi di limitata potenza come fotocopiatrici e condizionatori d’aria collegati alla stessa linea che alimenta le utenze suscettibili. Data la loro breve durata non sono rilevabili con un normale voltmetro; sono una delle principali cause di guasti e disservizi.
CONDIZIONATORI DI RETE
ALIMENTATORI INTEGRATI
TRASFORMATORI DI ISOLAMENTO
Disturbi alta frequenza - Power Quality IREM
DISTURBI AD ALTA FREQUENZA
Sono molto frequenti e facilmente rilevabili da chiunque guardi la televisione. Sono la causa dell’effetto neve e delle fastidiose rigature che talvolta compaiono sullo schermo. Sono provocati dagli scintillii generati nei motori elettrici a collettore, dall’ “effetto corona” sulle linee ad alta tensione, dallo “starter” delle insegne luminose e dei bruciatori, e dai campi magnetici irradiati dalle emittenti radiotelevisive. I rumori di linea, anche noti come HF NOISE, non creano problemi alle utenze elettromeccaniche, spesso invece sono dannosi per gli apparati elettronici.
CONDIZIONATORI DI RETE
ALIMENTATORI INTEGRATI
TRASFORMATORI DI ISOLAMENTO
Armoniche - Power Quality IREM
ARMONICHE
Le armoniche negli impianti elettrici sono correnti elettriche o tensioni elettriche sinusoidali che hanno una frequenza pari a un multiplo intero della frequenza del sistema di distribuzione, denominata frequenza fondamentale. Esse, sovrapponendosi rispettivamente alla corrente fondamentale e alla tensione fondamentale provocano la distorsione della forma d’onda. Quando si alimenta un’apparecchiatura elettrica in corrente alternata, ci si aspetta che essendo la tensione di forma sinusoidale, anche la corrente assorbita dal carico sia sinusoidale, questo è vero solo per alcuni tipi di carichi ovvero i carichi lineari, ma non per i carichi non lineari nei quali la relazione tra corrente e tensione non è più rappresentata da una retta. L’entità della deformazione è definita da un parametro detto distorsione armonica totale di corrente THDi%. Gli inconvenienti provocati dalle armoniche sono molteplici e includono il malfunzionamento di apparecchiature, l’incremento delle correnti nei circuiti, l’incremento delle perdite, le interferenze a frequenza acustica ecc.
FILTRI PASSIVI
Armoniche variabili - Power Quality IREM
ARMONICHE VARIABILI
Oltre a quanto sopra già decritto, alcuni carichi non lineari determinano un contenuto armonico distribuito in uno spettro molto ampio, variabile quindi sia nell’ordine armonico che in intensità.
Gli inconvenienti sono ancora più ampi e determinano una varietà di effetti istantanei e di effetti a lungo termine sia sulle apparecchiature elettriche che sugli impianti.
FILTRI ATTIVI
Armoniche variabili - Power Quality IREM
MANCANZE DI TENSIONE
Pur essendo il fenomeno meno frequente è il più noto perché è percepito da tutti. Può avvenire casualmente sugli impianti di produzione o sulle linee di distribuzione, od essere programmato per eseguire interventi tecnici. Esistono
inoltre mancanze di energia molto brevi causate da cortocircuiti o commutazioni in rete che non vengono avvertite dalle utenze elettromeccaniche ma che provocano danni agli apparati elettronici; sono le “microinterruzioni” la cui durata varia da poche ad alcune decine di millisecondi. Gli alimentatori switching presenti in quasi tutte le utenze elettroniche compensano interruzioni di alcuni millisecondi ma, se la mancanza è superiore, si verificano perdite di dati, guasti e blocchi del lavoro.
GRUPPI DI CONTINUITA

UPS

POWER QUALITY

Non esiste una definizione formale (o univoca, accademica ecc.) del termine “Power Quality”, tuttavia è consuetudine tecnica riferirsi al “Power Quality” come l’idoneità dell’energia elettrica ad alimentare gli apparecchi utilizzatori.
La “Power Quality” è intrinsecamente legata all’interazione tra il sistema elettrico di alimentazione ed i carichi; il termine fa riferimento sia alla qualità della tensione che alla qualità della corrente.
Qualsiasi scostamento dalle condizioni ideali di alimentazione manifestato in tensione, corrente, o deviazioni di frequenza – che è causa di guasti o di cattivo funzionamento di una apparecchiatura alimentata – costituisce una problematica di “Power Quality”. Una scarsa Power Quality causa inevitabilmente dei problemi a motori, dispositivi di azionamento, sistemi di illuminazione e reti informatiche.
Molti utilizzatori di impianti e apparecchiature di processo sottovalutano gli effetti di una scarsa Power Quality, che in termini di fuori servizio, mancata produttività, perdita di dati e danni alle apparecchiature possono essere davvero notevoli.
Una ridotta “Power Quality” può inoltre dare luogo a elevate spese di energia elettrica impreviste e causare l’applicazione di sanzioni dovute all’inquinamento della rete di alimentazione.
Gli utenti con problemi interni di qualità dell’alimentazione, responsabili di “inquinamento” della rete, finiscono per danneggiare altri utenti collegati al nodo di rete ed influiscono negativamente sulla capacità delle sottostazioni di soddisfare i requisiti di qualità dell’alimentazione.
L’interdipendenza tra i diversi sistemi non fa altro che aumentare la vulnerabilità delle apparecchiature ai problemi di Power Quality, ogni impianto e ogni azienda hanno inoltre dei sistemi strategici per la propria attività ed eventuali problemi di Power Quality possono determinarne l’interruzione del funzionamento in qualunque momento.
Power Quality IREM: problema e soluzione

MINISTAB STEROSTAB
STABILIZZATORI DI TENSIONE

Gli Stabilizzatori di Tensione IREM Ministab e Sterostab sono la soluzione più affidabile ai problemi legati alle variazioni di tensione della rete elettrica. Le società produttrici di energia elettrica generano una tensione corretta, tuttavia i guasti sulle linee, i fenomeni atmosferici, le continue variazioni di carico ed i disturbi generati dagli stessi utenti non permettono di garantire ad ogni utilizzatore una tensione costante al valore nominale che rientri entro il margine di tolleranza del 10% previsto dai contratti di fornitura. Spesso tale tolleranza è insufficiente per le utenze più suscettibili. Altre volte la tensione di rete raggiunge livelli che superano del 15, 20 e persino del 30% il valore nominale previsto. Sempre più frequentemente si riscontra una riduzione del livello di Power Quality dell’’energia elettrica resa disponibile all’utente finale. Gli stabilizzatori di tensione IREM Ministab e Sterostab garantiscono alle utenze una tensione elettrica perfettamente stabilizzata.

MINISTATIC E STEROGUARD
CONDIZIONATORI DI RETE

Ministatic e Steroguard sono i Condizionatori di Rete IREM progettati per fornire il massimo livello di protezione ad utenze elettriche collegate a linee in cui sono presenti sbalzi di tensione, disturbi condotti ad alta frequenza e picchi di tensione.
I fenomeni che riducono il power quality dell’energia fornita dalla rete elettrica costituiscono statisticamente oltre il 95% delle anomalie elettriche, ovvero fonti di guasto e disservizi per qualunque tipo di utenza collegata alle reti di distribuzione.
I Condizionatori di Rete IREM garantiscono la massima protezione alle utenze soggette a particolari anomalie della rete elettrica ed aumentano drasticamente il livello di power quality.

SERIE AI – AO
ALIMENTATORI INTEGRATI

L’alimentazione elettrica degli impianti ripetitori radiotelevisivi, FM e TV, ha sempre presentato un insieme di problemi ed esigenze di difficile soluzione.
I più importanti sono: la sicurezza per le persone e la continuità di esercizio.
Gli Alimentatori Integrati IREM serie AI riescono a soddisfare le particolari esigenze dell’alimentazione elettrica delle stazioni di telecomunicazione.

SERIE IT
TRASFORMATORI DI ISOLAMENTO

I Trasformatori di Isolamento IREM serie IT sono stati espressamente progettati per essere impiegati nel settore delle telecomunicazioni.
L’alimentazione elettrica degli impianti telefonici, e dei ripetitori radiotelevisivi, FM e TV, ha sempre presentato un insieme di problemi ed esigenze di difficile soluzione.
Difficoltà di raggiungere i siti di installazione per effettuare gli interventi tecnici, l’esposizione alla scariche atmosferiche nonché la lunghezza delle linee elettriche con conseguenti cadute di tensione rappresentano elementi di criticità che richiedono l’utilizzo di apparecchiature espressamente dedicate a questo settore.

SERIE PHF
FILTRI PASSIVI

I Filtri Passivi IREM serie PHF sono caratterizzati da una elevata capacità di attenuazione dei disturbi armonici e sono progettati per poter essere applicati in impianti in cui la distorsione armonica in corrente deve essere ridotta entro limiti definiti.
L’impiego dei Filtri Passivi contribuisce a ridurre il sovraccarico termico ed elettrico causato da correnti armoniche in installazioni che comprendono azionamenti di motori a velocità variabile, UPS, raddrizzatori di potenza e altri carichi trifasi non lineari.
Le applicazioni tipiche includono i carichi presenti negli impianti di condizionamento, di trattamento acque, del settore petrolifero e nei processi di automazione industriale in genere.

SERIE AHF
FILTRI ATTIVI

I Filtri Attivi IREM serie AHF, conosciuti anche come “compensatori attivi di armoniche” eliminano le armoniche attraverso la generazione di una forma d’onda contraria che compensa la distorsione.
I Filtri Attivi della serie AHF assicurano una soppressione ottimale delle armoniche indipendentemente dal numero di carichi e dal loro profilo di utilizzo. Questi filtri, installati in parallelo alla rete, sono dimensionati per eliminare dal sistema una quantità specificata di corrente armonica.
Le applicazioni tipiche includono i carichi presenti negli impianti industriali complessi; negli impianti di fusione, di laminazione e di saldatura; nel settore petrolifero e gas; negli impianti di generazione, negli edifici commerciali e residenziali, nei sistemi di ventilazione di tunnel e nei centri elaborazioni dati.

MINIPOWER E STEROPOWER
GRUPPI DI CONTINUITÀ

I Minipower e Steropower, gruppi di continuità ON Line a doppia conversione, sono apparecchi professionali progettati per assicurare il massimo livello di protezione a:

  • utenze di elevato valore che gestiscono processi e lavorazioni la cui interruzione causerebbe sensibili danni e/o rischi;
  • utenze elettroniche suscettibili, inserite in ambienti industriali dove, oltre alla mancanza di tensione, si verificano transitori elettrici con elevata capacità perturbante e forti distorsioni armoniche della rete.

Sono pertanto particolarmente indicati per proteggere, con garanzia di massima affidabilità, utenze sensibili “mission critical” quali: dispositivi elettromedicali, sistemi informatici, impianti di telecomunicazione, reti informatiche, applicazioni IT, automazioni industriali e tutti i sistemi critici in genere.

ECOSTAB – ECOBUCK
ECONOMIZZATORI DI ENERGIA

L’Economizzatore di Energia IREM Ecostab è un prodotto dedicato al Power Quality e all’Energy Saving.
L’ottimizzazione della tensione è una tecnologia di risparmio energetico che, operando attraverso la riduzione sistematica e controllata della tensione di rete, consente di ridurre l’assorbimento dalla rete di potenza attiva e reattiva.
Il valore medio della tensione delle reti di distribuzione è spesso maggiore del valore di funzionamento ideale per la maggior parte delle apparecchiature elettriche.
Ecostab è l’Economizzatore di Energia che sfruttando il principio dell’ottimizzazione della tensione aumenta il livello di power quality e produce risparmio energetico misurato e quantificato secondo la normativa internazionale di riferimento.

HIGHLIGHTS

GARANZIA

Garanzia estesa a 5 anni per gli stabilizzatori di tensione e condizionatori di rete con grado di protezione IP21.

AFFIDABILITÀ

I criteri utilizzati per dimensionare i componenti elettrici ed elettronici di tutti i prodotti IREM garantiscono un’elevata affidabilità.
Le prestazioni dichiarate si riferiscono sempre alle condizioni di utilizzo più severe e restrittive: servizio continuo a potenza nominale con minima tensione di ingresso e massima temperatura ambiente..

CONVEZIONE NATURALE

Nelle apparecchiature con grado di protezione IP21 il raffreddamento è ottenuto solo per convezione naturale in aria. La totale assenza di ventilatori (sistema IREM fan-free) accresce in maniera determinante l’affidabilità del prodotto evitando l’uso di filtri che necessitano di manutenzione costante.

FIT & FORGET

I prodotti IREM sono caratterizzati da lunga durata, assenza di degrado delle prestazioni nel tempo e ridotto fabbisogno di manutenzione, grazie alla robustezza costruttiva e alla pregiata qualità dei materiali impiegati, il che determina un’affidabilità (MTBF) estremamente elevata.

AMPIA GAMMA

Stabilizzatori di tensione monofase e trifase con potenze comprese tra 1 kVA e 8000 kVA. Range di tensione da 110 V a 500 V. Tutti gli Stabilizzatori di tensione sono disponibili in configurazione simmetrica ± 10%, ±15%, ±20%, ±25%, ±30% ed in configurazione asimmetrica -35% +15%. Altre configurazioni sono possibili su richiesta.

TAILOR MADE

L’intera gamma di prodotti IREM presenta un elevatissimo livello di personalizzazione, sia per quanto riguarda le caratteristiche elettriche che quelle meccaniche ed estetiche. Uno staff di tecnici appositamente dedicato ai progetti “speciali” permette di soddisfare le richieste più esigenti.

RAPIDITÀ

La particolare architettura delle apparecchiature IREM permette di soddisfare in tempi brevi anche il progetto più impegnativo, riducendo i tempi di progettazione e produzione. Inoltre, il sistema modulare utilizzato per i modelli di potenza più elevata, semplifica il trasporto riducendo tempi e costi.

IREM A GLOBAL LEADING PLAYER

DAL 1947 PIÙ DI 1.000.000 DI PRODOTTI
VENDUTI IN TUTTO IL MONDO

IREM produzione di apparecchiature elettroniche ed elettromeccaniche per il controllo della rete

IREM SpA a socio unico

Sede Operativa:

Via Abegg 75
10050 Borgone Susa (TO) – ITALY

Sede Legale:

Via Rocciamelone 58
10050 S.Antonino di Susa (TO) – ITALY

Tel. +39 011 9648211 – Fax +39 011 9648222
E-mail: irem@irem.it

Registro Imprese:

Torino  IT00389630013
Capitale sociale: Euro 1.080.000 int.vers.
P.iva / CF: IT00389630013

DOWNLOAD
POWER QUALITY
NEWSLETTER CONTATTI