Seleziona una pagina
Le lampade a scarica sono lampade che emettono luce grazie alla ionizzazione di gas ottenuta per mezzo di una tensione elettrica.
La tensione di rete non è sufficiente per innescare le lampade a scarica, pertanto, è necessario ricorrere all’impiego di particolari componenti elettrici denominati “Accenditori”.
IREM, da oltre 70 anni, è un’azienda leader nel campo dell’alimentazione ed accensione di lampade a scarica. Grazie ad una forte collaborazione con diversi produttori di sistemi di illuminazione, IREM ha sviluppato un’ampia gamma di Accenditori dedicati alle principali lampade a scarica utilizzate in svariate applicazioni.

ACCENSIONE E RIACCENSIONE A CALDO

L’accensione di una lampada a scarica necessità di una tensione elettrica decisamente più elevata di quella fornibile dalla rete elettrica, pertanto è necessario impiegare un particolare dispositivo d’innesco (Accenditore).

Alcune tipologie di lampada a scarica (Xeno, Alogenuri metallici, Mercurio ecc.) possono essere accese solo con tensioni da 20kV fino a 70kV.

Altri tipi di lampade a scarica, come ad esempio le lampade ad alta intensità (HID), alla prima accensione a freddo richiedono tensioni da 750V fino a 5kV mentre per essere riaccese a caldo richiedono tensioni decisamente più elevate, da 25kV fino a 60kV.

Ne consegue che i dispositivi d’innesco convenzionali denominati “starter”, generando tensioni fino a 5kV, consentono l’accensione di una limitata tipologia di lampade e non permettono di effettuare la riaccensione istantanea, a caldo, al seguito di interruzioni dell’alimentazione o black out.

In applicazioni particolari come l’illuminazione di impianti sportivi, carceri, aeroporti, porti, tunnel, l’illuminazione di scena, l’illuminazione di processi industriali ecc. esistono requisiti di sicurezza ed esigenze operative che richiedono di ristabilire istantaneamente l’illuminazione al seguito di spegnimenti volontari od involontari causati da interruzioni rete o black out.

Per risolvere questo problema, è necessario quindi utilizzare accenditori speciali in grado di accendere e riaccendere immediatamente le lampade in qualsiasi condizione di funzionamento.

LA PROPOSTA IREM

ACCENDITORI HOT RESTRIKE SERIE AS, ASC, ASD, AD, ADN, ADC, ADI

Grazie ad una forte collaborazione con diversi produttori di sistemi di illuminazione, IREM ha sviluppato un’ampia gamma di Accenditori progettati appositamente per accendere e riaccendere istantaneamente le lampade a scarica Hot-restrike indipendentemente dalla loro condizione di funzionamento.

POWER LIGHTING: Le soluzioni IREM per l’accensione di lampade a scarica
SERIE AS, ASC, ASD

Accenditori Hot-restrike appositamente progettati per l’accensione e riaccensione a caldo di lampade Xeno ad arco corto nel range di potenza da 150W a 15kW.
Applicazioni:

  • Fari di ricerca
  • Simulazione solare
  • Applicazioni Industriali e/o scientifiche
  • Proiezione cinematografica (Digitale e tradizionale)
  • Eventi
  • Teatri
  • Architetturale
SERIE AD, ADC, ADN

Accenditori Hot-restrike appositamente progettati per l’accensione e riaccensione a caldo di lampade ad Alogenuri metallici (HMI) nel range di potenza da 200W a 18kW.
Applicazioni:

  • Illuminazione per riprese video e televisive (interno ed esterno)
  • Illuminazione per trasmissioni televisive
  • Illuminazione per eventi
  • Illuminazione teatrale
  • Illuminazione subacquea
  • Effetti speciali
  • Proiezioni di grandi immagini
SERIE ADI

Accenditori Hot-restrike appositamente progettati per l’accensione e riaccensione a caldo di lampade a scarica alta intensità nel range di potenza da 400W a 2kW.
Applicazioni:

  • illuminazione sportiva
  • illuminazione di vaste aree
  • illuminazione di sicurezza
  • impianti industriali, case circondariali, aeroporti, porti, illuminazione di tunnels
  • riprese televisive

Poiché non tutte le lampade e / o i sistemi di illuminazione sono adatti per la riaccensione istantanea, alcune misure precauzionali devono essere prese quando si utilizza questo tipo di Accenditori.
Quando si installano Accenditori Hot-restrike, deve essere presa in considerazione la compatibilità dei seguenti componenti:

  • lampada
  • portalampada
  • ballast/alimentatore
  • apparecchio d’illuminazione (faro, proiettore)

Ti potrebbero interessare anche:

POWER LIGHTING. Il fenomeno del Ripple

Uno dei principali fattori da considerare nella scelta del giusto alimentatore per lampade allo Xeno è l’ondulazione residua, fenomeno conosciuto in elettronica ed elettrotecnica come “Ripple”. Una bassa percentuale di Ripple è sinonimo di alta qualità dell’alimentazione in corrente continua.

leggi tutto

IREM Power Lighting per illuminazione architetturale

Per il settore dell’illuminazione architetturale IREM proponeAlimentatori ed Accenditori appositamente progettati e costruiti per alimentare lampade a scarica ad alta intensità impiegate per la realizzazione dei progetti d’illuminazione più ambiziosi ed esclusivi.

leggi tutto

IREM produzione di apparecchiature elettroniche ed elettromeccaniche per il controllo della rete

IREM SpA a socio unico

Sede Operativa:

Via Abegg 75
10050 Borgone Susa (TO) – ITALY

Sede Legale:

Via Rocciamelone 58
10050 S.Antonino di Susa (TO) – ITALY

Tel. +39 011 9648211 – Fax +39 011 9648222
E-mail: irem@irem.it

Registro Imprese:

Torino  IT00389630013
Capitale sociale: Euro 1.080.000 int.vers.
P.iva / CF: IT00389630013

DOWNLOAD
POWER LIGHTING
NEWSLETTER CONTATTI